0332-235087 info@studioricotti.it

Laser

Non vi è dubbio che il laser in odontoiatria sia una tecnologia recente ma soprattutto innovativa per le molteplici applicazioni e per alcune caratteristiche uniche e preziose.

I suoi campi di applicazione in odontoiatria sono molteplici ma rispettano caratteristiche che fanno del laser uno strumento prezioso.

Si possono riassumere secondo questo schema:

  • velocità di azione,
  • minima invasività,
  • assenza di vibrazioni e di rumori fastidiosi come i nostri trapani,
  • diminuzione dell’uso dell’anestesia o addirittura in molti casi la stessa non è necessaria, sterilizzazione delle superfici esposte all’azione del laser,
  • ecc.

Vediamo i vantaggi nei vari campi

Odontoiatria conservativa

 

Si intende per conservativa tutte quelle cure atte a conservare il dente attaccato da una carie, come le otturazioni.

In questi casi il laser (nello specifico si usa un laser a erbio) ha la capacità di eseguire una cavità nel dente con grande confort per il paziente. L’uso della anestesia

È ridotto o anche inutile in quanto il raggio laser nella sua azione supera la velocità di propagazione del dolore lungo le fibre nervose. Questa caratteristica è molto

Apprezzata operando sui bambini, dove il timore del dentista viene annullato. La cavità che il laser scava nel dente viene sterilizzata dal raggio stesso, così da permettere

Di eseguire delle cavità più piccole e meno invasive, con grande risparmio di struttura dentaria.

È molto efficace nel trattamento della sensibilità dentinale (pazienti che accusano in modo sgradevole le sensazioni di freddo sui denti).

Endodonzia

 

Si intende per endodonzia l’asportazione della polpa (nervo) del dente.

Il laser permette di ottenere una sterilizzazione molto efficace dei canali radicolari e quindi una migliore prognosi a distanza di tempo della terapia effettuata.

In questo caso vengono utilizzati due laser diversi e con caratteristiche proprie (laser a erbio e laser a neodimio)

Parodontologia

 

Per parodontologia si intendono quelle cure che prendono in considerazione i tessuti di sostegno del dente come gengiva, osso, legamento parodontale che possono

Essere colpiti in varia misura da processi infiammatori o infettivi causati dal tartaro sottogengivale e da una predisposizione genetica del soggetto fino a quadri

Molto gravi di parodontopatia (una volta chiamata piorrea) che portano alla perdita dei denti.

In parodontologia l’uso del laser a erbio e di quello a neodimio ha portato a numerosi vantaggi clinici oltre a un minore dolore postoperatorio.

Chirurgia dei tessuti duri e molli

 

In molti interventi come ad esempio l’asportazione del frenulo che spesso viene eseguito nei bambini in terapia ortodontica, l’utilizzo del laser a erbio permette di

Accorciare moltissimo i tempi operatori, l’uso di anestesia è molto ridotto, non sono necessari punti di sutura, non sono necessari antibiotici o antiinfiammatori

E il tempo di guarigione è ridottissimo (15 giorni contro i 40 di una chirurgia tradizionale), il dolore post operatorio è praticamente nullo così come il sanguinamento.

O l’edema.

Le applicazioni sono moltissime, basti pensare alla gengivectomia o alle tasche parodontali, ma non mi dilungo troppo.

Patologia orale

 

Il laser è usatissimo in patologia orale dalla rimozione di fibromi della lingua o delle labbra, nelle ipercheratosi, nelle afte, perfino nelle stomatiti dovute all’utilizzo di

Chemioterapici nei pazienti in terapia per un tumore.

L.L.L.T (Low Level Laser Therapy)

 

La L.L.L.T è un’altra magica terapia che si attua tramite luce laser. Letteralmente significa terapia laser a bassa intensità ed è stata argomento della mia tesi master.

Essa consiste nel trattamento del dolore, edema, e nella capacità di accelerare il processo di guarigione delle ferite di qualunque genere tramite una luce laser di

Differente lunghezza d’onda rispetto al laser ad erbio o al neodimio e di bassa intensità.

I suoi campi di applicazione sono infiniti e in odontoiatria è molto usata soprattutto nei paesi del nord Europa.

Consiste nell’irradiare la zona interessata con il laser. Il trattamento è totalmente indolore e non ha nessun tipo di controindicazione (nemmeno la gravidanza).

Odontoiatria conservativa

Chirurgia dei tessuti molli

Chirurgia dei tessuti duri

Low Level Laser Therapy

Mettiti in contatto

Chiama

0332-235087

Email

info@studioricotti.it

Indirizzo

Via Del Cairo, 34
21100 – Varese

Orari

Lun – Ven: 10.00 – 18.00